venerdì 16 marzo 2018

Brodo di pesce: una ricetta per le fredde serate invernali

Ingredienti

  • Pesce da brodo (Gallinella e/o Scorfano e/o Tracina)
  • Cipolla dorata
  • Carota
  • Sedano
  • Pomodoro
  • Pepe nero in granuli
  • Prezzemolo
  • Pastina (ditalini o risoni)
  • Olio d'oliva
  • Sale

Preparazione

Tagliare grossolanamente una cipolla piccola (in quattro spicchi), una carota (in tre pezzi), un gambo di sedano (in sezione sia longitudinale sia trasversale), un pomodoro (in quattro spicchi), porli in una pentola assieme a tre o quattro granuli integri di pepe nero ed un cucchiaino raso di sale e portare ad ebollizione col coperchio e a fuoco lento. Nel frattempo eviscerare, pulire e togliere le branchie (perché catturano microplastiche) ai pesci mantenendone la testa (che dona sapore). Quando la consistenza della carota è al dente, inserire i pesci ed un mazzolino di prezzemolo integro. Mettere il coperchio e cuocere a fuoco lento. Quando il pesce è cotto scolare l'acqua in un'altra pentola attraverso uno scolapasta. Porre la nuova pentola (contenente l'acqua di cottura) sul fuoco ed aggiungere la pastina. Mentre la pastina cuoce, prelevare il pesce filtrato dallo scolapasta, spinarlo accuratamente e spezzettarlo. Recuperare anche la carota lessa dallo scolapasta ed affettarla. Riporre i pezzettini di pesce e di carota in pentola quando la pastina è a metà cottura. A fine cottura aggiungere olio a crudo.

Printfriendly